Lavorazione

 

L'Oleificio Pianura del Maestrale presta particolare attenzione a come le olive vengono lavorate, infatti queste sono lavorate, con un impianto all'avanguardia di ultima generazione a temperatura controllata, nell'arco delle 24 ore dalla raccolta in modo da garantire un olio di elevata qualità.

L' impianto di estrazione permette di lavorare separatamente ogni singola partita.

Come arrivano in stabilimento, dalle olive vengono subito eliminate le foglie e i rami, dopodichè, prima di essere macinate vengono lavate da ogni residuo di terra o polvere. Le olive vengono macinate da un frangitore a martelli e la pasta che si ottiene viene inviata in una vasca chiamata gramola.

Questa operazione si rende necessaria per favorire l’aggregazione delle goccioline di olio in gocce sempre più grosse e consentire l’estrazione dell olio nella operazione conclusiva del processo.

La separazione dell’olio dalla pasta avviene nel decanter, dopodiché l'olio al fine di ottenere un prodotto puro e privo di residui d'acqua in sospensione, viene ulteriormente purificato con un separatore orizzontale.

L'olio extravergine prodotto viene filtrato e stoccato in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata e  compresa tra i 15 e i 18°C al fine di preservare le sue proprietà organolettiche.